Ted – il film del tizio dei griffin con un orsetto parlante (di Seth MacFarlane)

Al di la’ del titolo, che mi ricorda quelle stupide e inutili conferenze a pagamento che piacciono ai social media strategist (persone che come curriculum sanno usare twitter e condividono su facebook i disegni del cervello diviso a meta’ con da una parte creativita’ e colori e dall’altra grigio e razionalita’) non avevo dato una cicca di fiducia all’opera prima di Seth. Certo, i Griffin erano il mio cartone preferito quando li guardavo la sera su italia uno. ma tipo 10 anni fa. e il fatto di aver smesso di seguirlo da anni (alla lunga il giochino non regge, specie se aggiunti i vari penosi spinoff) e la sottile differenza che passa tra un cartone animato di 20 minuti fatto di gag demenziali random e un film compiuto con una trama eccetera mi aveva fatto affrontare questo film come di solito affronto sailing dj (vedi nota).

non questo ted

Invece Ted e’ un film vero, ed e’ anche veramente divertente. Seth pur spargendo fantastico umorismo scorretto e citazionista come ai bei tempi non prende mai in giro una cosa: i meccanismi del suo stesso film. Ovvero il classico film dei due amiconi immaturi in cui poi uno si fidanza con una stronza ingrata che somiglia a mila kunis e cerca di controllarlo e trasformarlo in un “adulto” e gli dice: o lui o me e poi litigano e poi fanno pace. Ecco Seth non deride i cliche’ holliwoodiani, o flash gordon, o la forza dei desideri dei bambini. Anzi li prende estremamente sul serio e ci si accosta con una tenerezza e un sentimentalismo insospettabili facendo un film che poi e’ anche divertentissimo.

4 zampette

note

– gli attori manco mi piacciono

– inizialmente volevo mettere questa immagine ma poi ho pensato no va be’ non esageriamo, siamo sotto natale, gia’ soffrirete abbastanza per quello. Pero’ ecco, se volete farvi del male ulteriore cliccate su quelle parole sottolineate e pensate alla carriera di social media strategist.

– ovviamente la mia scena preferita è quella dell’oca. Oh, james franco. Fantastico.

sailing dj e’ un programma prodotto da Luca Silvestri in cui ci sono due zoccole su una barca a ibiza che si divertono un sacco (tipo si tuffano o bevono qualcosa) intervallate da pubblicita’ di barche e pessima musica. molto divertente e ottimo quando sei da qualcuno che ha sky a mangiare la pizza e non si sa mai cosa guardare (srsly sky sucks).

Advertisements
This entry was posted in recensioni and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s